Catalogo

Irlbacher Blickpunkt Glas GmbH

Irlbacher Blickpunkt Glas GmbH

  • DIN ISO 9001:2015
  • DIN ISO 50001:2018

Irlbacher Blickpunkt Glas GmbH

  • DIN ISO 9001:2015
  • DIN ISO 50001:2018

23.09.2022 00:09

Il vetro come materiale di supporto per i componenti elettronici

Perché avete bisogno di circuiti stampati quando potete stampare l'elettronica anche sul vetro? Il Gruppo Irlbacher lavora da oltre 80 anni vetri speciali per diversi settori industriali. Con la sua tecnologia brevettata Impatouch, l'azienda di Schönsee dimostra in una serie di applicazioni che il retro del vetro può essere utilizzato come supporto per i circuiti e che l'elettronica può essere montata direttamente sul vetro

Il gruppo familiare Irlbacher, fondato nel 1935 a Schönsee
nell'Alto Palatinato, è oggi uno specialista globale nella tecnologia del vetro.

Su dieci ettari, oltre 600 dipendenti lavorano più di 50 tipi di vetro con la massima precisione - per HMI igienici, nobili illuminazioni interne ed esterne, eleganti stufe per caminetti...stufe eleganti, tecnologia edilizia estetica, oggetti sanitari funzionali o con precisione micrometrica per l'industria di processo. L'azienda, con una quota di esportazione superiore al 40%, effettua consegne in oltre 50 Paesi in tutto il mondo. Da tempo Irlbacher si è trasformata in un fornitore di soluzioni per assemblaggi complessi a base di vetro. La base è il kit di soluzioni modulari dell'azienda, composto da una dozzina di sofisticate piattaforme tecnologiche.

Dal fornitore di vetro all'elettronica su vetro

Lo sviluppo dell'elettronica propria dell'azienda è iniziato nell'ottobre 2007. Un team interno di otto persone nei settori dello sviluppo hardware e software e del layout dei circuiti, guidato da Andreas Bodensteiner, sta creando la "glass electronics" di domani, perché il substrato è complesso.
Da tempo l'azienda si è trasformata da fornitore di componenti in vetro a fornitore di soluzioni di sistema.
Günther Irlbacher, amministratore delegato di quarta generazione, è pieno di idee: "I pannelli frontali in vetro hanno un aspetto semplicemente elegante, sono più resistenti ai graffi rispetto al plexiglas e sono sinonimo di alto valore.

Ma dietro il pannello frontale le cose si complicavano: i sensori dovevano essere collegati e cablati, una scheda di circuito aggiuntiva per l'elaborazione del segnale richiedeva una soluzione di montaggio e la protezione EMC non era esattamente un problema."Irlbacher dimostra con la sua linea di prodotti Impatouch che è molto più semplice, più economico e anche più ecologico: i sensori e i conduttori sono stampati direttamente sul vetro - non c'è bisogno di un circuito stampato e non si verificano nemmeno problemi di EMC sui cavi dei sensori tattili grazie al principio.

Il vetro diventa un circuito stampato

Il processo è in realtà piuttosto semplice.
Il vetro come elemento di design funge anche da materiale di supporto per tutti i componenti elettronici. Gli elementi del sensore capacitivo e i percorsi dei conduttori sono serigrafati direttamente sul retro del pannello frontale in vetro Impatouch; il vetro stesso diventa così un circuito stampato. Poiché le tracce conduttive si trovano dietro lo strato di design, non sono visibili dall'esterno
. I conduttori stampati e lo strato di design vengono quindi bruciati, trasformando allo stesso tempo il vetro in un vetro di sicurezza temprato.